Luca Nicolini

    Segretario Comunale

    Facebook Profilo Facebook Pagina
    Email SegretarioEmail Luca

    Luca Nicolini è stato eletto segretario comunale del Partito Democratico di Montignoso dal Congresso del Partito Democratico di Montignoso il 20 dicembre 2018.

    Di seguito il documento programmatico:

    UNITI PER MONTIGNOSO, SI RIPARTE

    Noi crediamo nel Partito Democratico, desideriamo alimentarlo con le passioni e le intelligenze di donne e uomini pronti a rinnovare la politica.

    Vogliamo rivolgerci alle nostre iscritte e ai nostri iscritti, alle elettrici e agli elettori, a coloro che abbiamo smarrito per strada e coloro che sono impegnati nel progetto del PD. Vogliamo che il PD sappia convincere e vincere, come abbiamo dimostrato di saper fare in passato.

    Tutto ciò è nelle nostre possibilità, è a carico della nostra responsabilità ed è l’obiettivo di questa candidatura.

    Solo uniti si vince. Per rimanere uniti però è necessario il rispetto, il rispetto tra le anime del Partito, il rispetto delle regole e delle decisioni prese nelle sedi preposte.

    Perché il PD ha deluso le aspettative, perdendo voti invece di allargare i consensi?

    È successo soprattutto perché in questi anni il Partito è stato diviso, una fazione contro l’altra. Divisione alimentata da contrasti personali e politici. È accaduto perché non siamo stati capaci di far funzionare il Partito, non siamo stati sul territorio, perdendo così la nostra vocazione di partito del popolo.

    Il Partito deve rafforzare il radicamento nel territorio attraverso i Circoli, che devono assumere un ruolo centrale nella struttura del Partito e nella comunicazione tra l’Unione comunale ed i cittadini, sarà nostro compito raccogliere le idee e le richieste dei montignosini e porle al centro del dibattito nel Partito e con l’Amministrazione.

    Dobbiamo ridare credibilità alla politica, credibilità che in questi anni è venuta a mancare. È nostro compito rimettere la politica al centro della nostra azione, riportare la discussione sui problemi reali.

    Dobbiamo riportare i cittadini, ed in modo particolare i giovani, ad interessarsi alla politica, allontanando lo spettro dell’antipolitica che alcuni movimenti e comitati portano avanti.

    Dobbiamo ridare fiducia ai montignosini.

    Il Partito Democratico deve essere uno, mettendo da parte le vecchie divisioni interne per riportare i cittadini ed i loro problemi al centro della politica.

    Il Partito dovrà dare il suo supporto all’Amministrazione comunale; qualora le visioni dovessero divergere è necessario confrontarsi all’interno delle sedi opportune e uscire all’esterno Uniti, con un’unica visione.

    Ci troveremo ad affrontare sfide importanti: le elezioni politiche, il Piano operativo, per giungere poi alle prossime elezioni amministrative; momenti fondamentali per la comunità, che ha bisogno di ritrovare l’unità, venuta meno negli ultimi anni.

    Organizzazione

    Il Partito necessita di una riorganizzazione generale.

    La segreteria dovrà essere snella, composta da donne e uomini, rispettando il più possibile l’alternanza di genere. Ogni componente avrà la delega a una determinata tematica, oltre ai membri membri di diritto

    Sarà necessario rivedere l’assetto dei Circoli (Montignoso Centro, Parlascio-Renella e Cinquale) per migliorarne il lavoro e renderli più funzionali.

    Su temi di particolare rilevanza politica sarà possibile istituire gruppi di lavoro che, relazionandosi con il segretario e la segreteria avranno lo scopo di agevolare i lavori dell’Assemblea.

    Dovremo arrivare, nel più breve tempo possibile, all’approvazione dello Statuto comunale del Partito Democratico e al ripristino della Commissione di garanzia comunale.

    Partecipazione

    Il Partito dovrà tornare sul territorio e non rimanere chiuso nella propria sede.

    In collaborazione con i Circoli dovranno essere organizzate, su tutto il territorio, iniziative, anche con l’Amministrazione, aperte ai cittadini in cui confrontarsi e venire a conoscenza dei problemi dei cittadini, solo così potremo affrontare le esigenze reali che affliggono il nostro territorio.

    Avremo anche il compito di trattare tematiche “nazionali”, non si può pensare un Partito  come il nostro che tratti solo dei problemi del proprio Comune, per questo sarà necessario affrontare temi come immigrazione, giustizia, legalità, istruzione e molti altri ancora, invitando esperti e rappresentanti politici ed istituzionali.

    Dovremo essere molto più presenti sulle piattaforme digitali: social network, sito internet e quotidiani online; oltre che sulle piattaforme di comunicazioni tradizionali: quotidiani e tv; sarà nostro compito attrezzarci per una comunicazione più immediata e coinvolgente.

    Avremo a cuore la vita del Partito, garantendo il confronto interno nelle sedi opportune.

    Amministrazione

    Il nostro compito nei prossimi quattro anni sarà quello di dare non solo supporto all’Amministrazione ma, quando necessario, dovremo essere da stimolo per questa e portare alla sua attenzione i temi che riterremo più importanti per i cittadini.

    Il Partito dovrà anche vigilare affinché l’Amministrazione prosegua sulla strada intrapresa e rispetti gli impegni presi alle ultime elezioni.

    Toccherà a noi, tra quattro anni, affrontare il delicato periodo della Campagna elettorale e sarà nostro obbiettivo puntare alla riconferma della fiducia che i montignosini hanno riposto in noi.

    Solo uniti potremo far ripartire il nostro Partito.

    Luca Nicolini

    Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com