Sara Pautasso

Segretaria Giovani Democratici Montignoso

Facebook Email

 PRESENTAZIONE

Sono Sara Pautasso, iscritta ai GD di Montignoso da poco più di un anno. Mi sono Laureata in Filosofia e Forme del Sapere lo scorso Luglio e mi sto avventurando adesso, per la prima volta, nel mondo del lavoro. Mi sono candidata perché sono sicura che, con l’aiuto e la collaborazione di tutti i GD, si possa creare un gruppo in grado di dar luogo ad iniziative culturali, ad incontri costruttivi e a dibattiti sui grandi temi di attualità.

INTRODUZIONE E PROGRAMMA

Partecipazione. Purtroppo a Montignoso difettiamo della partecipazione dei giovani, mancano momenti di confronto e di ascolto. Sarebbe opportuno ricercare dei centri di aggregazione e garantire un punto stabile di incontro.

Modus operandi. Il metodo migliore per coinvolgere e per comunicare con i giovani è sicuramente quello dei social network, per questo, mi impegno a riattivare la pagina Facebook dei GD di Montignoso, con lo scopo di garantire una presenza costante, in grado, attraverso la pubblicazione di post, di motivare e incuriosire i ragazzi ad interessarsi al proprio territorio e a recuperare la propria vicinanza a Montignoso. Fotografare, creare hashtag dedicati a Montignoso e post in merito, sempre targati GD, può essere un metodo valido, non solo per rilanciare il nostro territorio esaltandone il fascino, l’estetica e la storia, ma per coinvolgere le nuove generazioni e per avviare una sfida alla loro creatività.

CULTURA

Valorizzazione della Biblioteca comunale. Dovremo discutere sulla possibilità di spostare la sede in un locale più idoneo e accogliente al fine di favorirvi anche la presentazione di libri, pubblicazioni e mostre artistiche.

Dibattiti. Sostegno e disponibilità nell’organizzazione di dibattiti e confronti volti a sensibilizzare i giovani nei campi della responsabilità individuale, dei valori etici e dell’educazione civica.
Vorrei organizzare un ciclo di incontri con esperti su tematiche di attualità, garantendo la massima adesione ai principi del nostro Partito, che è un Partito dei diritti, dell’inclusione e della solidarietà.

Fermo restando che le tematiche da affrontare dovranno essere condivise e dovranno emergere da un’attenta analisi delle proposte fornite dai giovani, attraverso la somministrazione di questionari d’indagine e suggerimenti in fase di ascolto, i temi potrebbero essere i seguenti: Violenza di genere, Legalità e giustizia, Promozione del territorio e Tutela ambientale, Accoglienza dello straniero, integrazione ed emergenze umanitarie, Politiche giovanili e alternanza scuola-lavoro e Situazioni di povertà emergenti.

Inoltre, sarebbe opportuno fare incontri dedicati interamente alla Memoria di Montignoso e della Provincia di Massa Carrara, in collaborazione con l’ANPI e le altre Associazioni che si occupano di preservare il nostro patrimonio storico.

AMBIENTE

Riscoperta del territorio. Congiuntamente alle iniziative volte a sensibilizzare i giovani in merito alla tutela e alla responsabilità ambientale, vorrei organizzare passeggiate ecologiche con esperti del territorio montignosino al fine di favorirne la conoscenza e la scoperta.

Una delle tematiche prioritarie che dovremo affrontare riguarda la Discarica Fornace, ex Cava Viti. Da qui la necessità di un dialogo costruttivo con le Associazioni e con l’Amministrazione comunale volto ad un impegno comune in difesa del territorio, soprattutto alla luce dalla recente Mozione di chiusura rivolta alla Regione Toscana e approvata in Consiglio Comunale dalla Maggioranza. A tale scopo, sarà necessario il sostegno dei GD della Toscana per collaborare e interloquire con la Regione.

DIALOGO CON L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE

Non mancheranno momenti di confronto e di discussione sull’edilizia scolastica, sulla sicurezza, sul turismo, sull’urbanistica, sulla valorizzazione dello sport e su altre tematiche che concernono il Comune. Occasioni nelle quali vorrei invitare a partecipare anche il Sindaco e gli Assessori competenti.

Infine, posso contribuire con la mia esperienza concreta ad esaminare problematiche che riguardano l’accesso al mondo del lavoro e, a questo proposito, sarebbe utile chiedere all’Amministrazione comunale l’istituzione di uno sportello di informazione dedicato ai giovani in cerca di occupazione.

CONCLUSIONE

Le idee non bastano, bisogna avere la volontà di realizzarle e di concretizzarle.

Il cambiamento parte da noi, dal nostro entusiasmo e dalla nostra fiducia nei valori del Partito Democratico.

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com